Home Tags Elisabetta Festa

Tag: Elisabetta Festa

LE LACUNE DEL NOSTRO SISTEMA GIUDIZIARIO

0
di ELISABETTA FESTA Più di sette anni per una causa. La giustizia in Italia non funziona a causa di inefficienze del sistema. I dati inerenti al...

VIAGGIO NELLA SOCIOLOGIA: IL MESTIERE DEL SOCIOLOGO (Parte II)

0
di ELISABETTA FESTA Spesso nell'ignoranza sociologica che caratterizza i cittadini italiani ricorre la stucchevole domanda: “Cosa fa esattamente un sociologo"? Alla nascita della sociologia il...

VIAGGIO NELLA SOCIOLOGIA (Parte I)

0
di ELISABETTA FESTA La Sociologia è una scienza che sin dalla sua nascita si è posta come tale per volere del suo fondatore Auguste Comte. Si...

IL LUDDISMO

0
di ELISABETTA FESTA La prima Rivoluzione industriale ha inizio in Inghilterra alla fine del Settecento. Favorita da una mentalità imprenditoriale, dalla disponibilità di carbone, ferro e...

L’IMPATTO AMBIENTALE DELLA GUERRA IN UCRAINA

0
di ELISABETTA FESTA Quando parliamo della guerra, come, ad esempio, quella in Ucraina, il primo pensiero è rivolto alle vittime che provoca, alle migrazioni di...

LE BANDE GIOVANILI: UN FENOMENO IN PREOCCUPANTE ASCESA

0
di ELISABETTA FESTA Le bande giovanili sono una realtà in forte aumento in Italia. Esse sono originate prevalentemente da situazioni di disagio famigliare o sociale, da...

QUEL PONTE NON S’HA DA FARE

0
di ELISABETTA FESTA Il Ponte sullo Stretto di Messina è nel programma del nuovo esecutivo a guida Meloni. Il governo di centrodestra e i leader...

IL PENSIERO DI NIKLAS LUHMANN E LA CRISI PARTITICA ITALIANA

0
di ELISABETTA FESTA Secondo Niklas Luhmann (sociologo tedesco allievo di Talcott Parson, padre dello struttural-funzionalismo) - vincitore nel 1988 del prestigioso premio Hegel - la...

GERMANIA: LA NUOVA COMPAGINE DI GOVERNO

0
di ELESABETTA FESTA Si è chiusa dopo sedici anni l’era di Angela Merkel, per la prima volta senza mandato parlamentare dal 1990. Il suo sostituto è...

LA “DISATTENZIONE CIVILE”

0
di ELISABETTA FESTA A quanti di noi è capitato di ritrovarsi fra estranei in luoghi pubblici, come ascensori o bus, senza degnarsi di uno sguardo,...